Cronache dalla psicosfera

ovvero quello che le persone normali chiamano 'blog'.
Pensieri, parole, opere o missioni, a tema vario.

Atmosfera, idrosfera, litosfera, biosfera: forse non ci abbiamo mai pensato, ma all’elenco manca la “sfera” prodotta dalle nostre menti: la psicosfera. Ce la portiamo dietro ogni giorno, come un’aureola tridimensionale piena di idee, storie, sogni, paure. In certi consessi umani particolarmente fecondi, come le librerie, questi aloni psichici si intrecciano e interconnettono fino a formare una cappa che aleggia meravigliosamente nell’ambiente. La psicosfera che mi capita di scrutare in libreria è qualcosa di unico, e ve la voglio raccontare qua sotto.

CERCASI DICKENS DISPERATAMENTE (astenersi perditempo)

CERCASI DICKENS DISPERATAMENTE (astenersi perditempo) 1600 1600 Libreria Muratori

Di tanto in tanto arriva in libreria un libro calpestato, nel senso letterale di un’indelebile sindone calzaturiera impressa sul frontespizio da una sneaker: che storia ci sarà dietro? come sarà…

Le tigri nel motore

Le tigri nel motore 2560 2560 Libreria Muratori

Ogni libraio che si rispetti ha un segreto, e il mio è che sono stato uno snob. Lo facevo per il vostro bene, lo giuro, ma la verità è una…

Il cielo stellato sopra di noi, le stellette michelin dentro di noi

Il cielo stellato sopra di noi, le stellette michelin dentro di noi 509 768 Libreria Muratori

Qui è terra di vino (bollicine, per la precisione) e non è raro che in libreria metta piede un vignaiolo. Quando un libro incontra una bottiglia, per citare Sergio Leone,…

I romanzieri hanno fame, i poeti sete

I romanzieri hanno fame, i poeti sete 509 768 Libreria Muratori

I poeti che vengono in libreria non sono famosi. In realtà, dopo D’Annunzio, di poeti famosi non se ne sono più visti. Del resto i poeti non sanno che farsene…

Back to top