Cronache dalla psicosfera

ovvero quello che le persone normali chiamano 'blog'.
Pensieri, parole, opere o missioni, a tema vario.

Atmosfera, idrosfera, litosfera, biosfera: forse non ci abbiamo mai pensato, ma all’elenco manca la “sfera” prodotta dalle nostre menti: la psicosfera. Ce la portiamo dietro ogni giorno, come un’aureola tridimensionale piena di idee, storie, sogni, paure. In certi consessi umani particolarmente fecondi, come le librerie, questi aloni psichici si intrecciano e interconnettono fino a formare una cappa che aleggia meravigliosamente nell’ambiente. La psicosfera che mi capita di scrutare in libreria è qualcosa di unico, e ve la voglio raccontare qua sotto.

Le tigri nel motore

Le tigri nel motore 2560 2560 Libreria Muratori

Ogni libraio che si rispetti ha un segreto, e il mio è che sono stato uno snob. Lo facevo per il vostro bene, lo giuro, ma la verità è una…

Il cielo stellato sopra di noi, le stellette michelin dentro di noi

Il cielo stellato sopra di noi, le stellette michelin dentro di noi 509 768 Libreria Muratori

Qui è terra di vino (bollicine, per la precisione) e non è raro che in libreria metta piede un vignaiolo. Quando un libro incontra una bottiglia, per citare Sergio Leone,…

I romanzieri hanno fame, i poeti sete

I romanzieri hanno fame, i poeti sete 509 768 Libreria Muratori

I poeti che vengono in libreria non sono famosi. In realtà, dopo D’Annunzio, di poeti famosi non se ne sono più visti. Del resto i poeti non sanno che farsene…

Gutenberg abbiamo un problema

Gutenberg abbiamo un problema 509 768 Libreria Muratori

L’altro giorno è passato in libreria un marinaio. Già il fatto che esista un marinaio e che si professi tale e che metta piede in libreria schiude una serie di…

Back to top